2021.5.1.0 CH/IT

CUPRA intraprende vie non convenzionali.

Non vi possono essere innovazioni senza interrogarsi sulle regole. Il CUPRA Ateca e la e-Racer sono espressione di curiosità e di creatività e del desiderio di mettere in dubbio gli attuali limiti.

Il CUPRA Ateca ridefinisce l’esperienza di guida. Derivato dai circuiti, costruito per la strada. Un SUV entusiasmante da 300 CV, 4Drive e DSG 7 marce. Ma non è ancora tutto. Il CUPRA Ateca riunisce sportività ed eleganza. Pregiate finiture color rame, cornice dei retrovisori in fibra di carbonio e un interno nero lucido. Accomodatevi e lasciatevi viziare.

E il CUPRA e-Racer ridefinisce l’esperienza delle corse. Come indica il suo nome, è una vettura da corsa elettrica, la prima al mondo nella categoria turismo. Un motore al 100% elettrico da 680 CV e una potenza massima di 500 kW durante un periodo di 10 secondi. Un’invenzione in netto anticipo sul futuro. Una tecnica eclettica altamente evoluta dimostra che il rombo di un motore da solo non può vincere una corsa. È la potenza a vincere.

E chi se non un noto campione delle corse avrebbe potuto misurarne i limiti? Andrea Dovizioso, undici vittorie nella MotoGP, si è messo al volante del CUPRA Ateca. Jorge Lorenzo, tre volte campione del mondo di MotoGP, era al volante della CUPRA e-Racer. Sul circuito di Castelloli, a un’ora di distanza di Barcellona. Un circuito contrassegnato da curve impegnative, dislivelli e addirittura da un incrocio. Entrambe le vetture hanno raggiunto velocità di punta e hanno sfidato le regole di base del circuito. Guardate il video per vivere quest’emozionante corsa.

In ultima analisi l’evoluzione è la nostra priorità assoluta. Solo seguendo percorsi non convenzionali possiamo mettere in luce le opportunità, sfidare lo status quo e proporre una ridefinizione moderna della sportività.