2021.5.1.0 CH/IT

I grandi sogni nascono da pochi appassionati.

CUPRA celebra “El Clásico”.

Con quest’omaggio, CUPRA vuole commemorare il viaggio del FC Barcelona verso il primo «El Clásico» nel 1902. Questa storia di grande determinazione, narrata dall’attore Daniel Brühl, nato a Barcellona e vincitore di un Golden Globe, illustra l’impresa storica e i suoi straordinari protagonisti, che hanno cambiato per sempre il mondo dello sport.

A quei tempi il FC Barcelona, nato solo pochi anni prima su iniziativa di Joan Gamper, si era da poco affermato come squadra di calcio. La squadra, fondata da dilettanti semplicemente in virtù della loro passione per il calcio, si allenava solo quando gli impegni di ciascuno lo consentivano e il club non disponeva nemmeno di un campo dove giocare regolarmente in casa.

Ma i membri fondatori erano motivati da una passione irrefrenabile che li spingeva a coltivare lo sport che tanto amavano. Pur rappresentando una grande sfida, la possibilità di disputare quella partita divenuta oggi leggenda, era un’opportunità da non perdere. Seguiamo dunque alcuni dei giocatori della squadra, Joan Gamper, Vicenç Reig i Falomir e Alfons Albéniz i Jordana, nel lungo viaggio che hanno dovuto affrontare per raggiungere la capitale. A guidarli c’era Gamper, il loro rispettato fondatore nonché capitano che ai tempi, dopo aver segnato il primo goal della squadra e mantenuto un record di reti impressionanti sia complessivamente che per partita, era ormai un giocatore affermato. Reig, originario di un paesino spagnolo chiamato Borriol, era uno dei membri più stimati della squadra. Albéniz, nato a Barcellona e figlio del famoso compositore Isaac Albéniz, allora aveva solo 16 anni: più avanti avrebbe fondato varie commissioni di arbitraggio spagnole e sarebbe diventato il primo presidente del «Comité Técnico de Árbitros».

Il viaggio per raggiungere la capitale fu arduo. Lontani da casa, si ritrovarono a giocare non in un grande stadio, bensì in un ippodromo: l’«Hipódromo de la Castellana». Ai tempi, infatti, il calcio non era così popolare come oggi e ci sarebbero voluti ancora anni prima che fosse inaugurato il primo stadio in Spagna. L’incontro, estenuante, fu teatro di un’agguerrita competizione, ma alla fine la loro dedizione e passione per lo sport ebbero la meglio e il FC Barcelona tornò a casa vincitore.

CUPRA e il FC Barcelona condividono la stessa determinazione e passione che ha permesso loro di trasformare i propri sogni in realtà nei rispettivi ambiti con il trionfante viaggio del FC Barcelona al primo «El Clásico» e con la messa a punto di CUPRA Formentor, il primo SUV ibrido plug-in del marchio CUPRA.

Resta sintonizzato per ulteriori notizie sul Formentor CUPRA.